Warning: include(/web/htdocs/www.taronews.it/home/wp-includes/metawp.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.taronews.it/home/wp-load.php on line 94

Warning: include(): Failed opening '/web/htdocs/www.taronews.it/home/wp-includes/metawp.php' for inclusion (include_path='.:/php5.5/lib/php') in /web/htdocs/www.taronews.it/home/wp-load.php on line 94
La Roby Profumi espugna Lissone – Taronews

La Roby Profumi espugna Lissone

Importante successo per la Roby Profumi che sconfigge Biassono in trasferta dopo una gara gestita nel migliore dei modi dalle ragazze del presidente Delnevo. Una vittoria fondamentale che permette alle borgotaresi di allungare in classifica a quota 6 ma soprattutto si aggiudica i confronti diretti che in ottica salvezza potrebbero rivelarsi fondamentali. Due punti inoltre che fanno decisamente morale anche in vista delle prossime tre gare che potrebbero rivelarsi anch’esse decisive in chiave salvezza. La Roby Profumi ha dimostrato in quel di Biassono di saper giocare di squadra. Coach Degli Esposti ha estratto dal cilindro la difesa 1-3-1 che ha letteralmente bloccato l’attacco lombardo che aveva trovato in Porro e Canova due autentiche mattatrici. Nelle fila dalla Roby Profumi importante il contributo offensivo delle esterne, Scanzani e Fritz in primis ma è stata la difesa ha segnare il gap decisivo. Le lunghe Catellani e Sordelli hanno limitato Contestabile e hanno assicurato il dominio nell’area pitturata. I 37 rimbalzi difensivi della Roby Profumi contro i 29 di Biassono dimostrano la determinazione messa in campo dalle ragazze di Borgotaro. La gara comincia subito bene con Sordelli che realizza da sotto ma è Biassono ad allungare sul 9 a 3 del 7’. Le ragazze di Degli Esposti faticano a trovare la via del canestro ma Scanzani con 5 punti a fila impatta a quota 9 dopo 10’. Il parziale di 6 a 0 della Roby Profumi trova continuità con Sordelli ad inizio seconda frazione per il primo vantaggio bianco blu del 2’ sul 11 a 9. Biassono non ci sta e Galbiati, fresca di convocazione in Nazionale maggiore, mette a segno un contro break di 5 a 0 che riporta avanti le padrone di casa. Marchini con una bomba ricuce lo strappo prontamente per il 14 pari al 4’. Galbiati commette il suo 3 fallo personale ed è costretta a lasciare il campo mentre le due formazioni si equivalgono. Ci prova Fritz con un parziale di 5 a 0 per il 21 a 17 del 7’ ad allungare ma Canova con 6 punti a fila e Porro con una bomba sulla sirena di fine quarto rimettono avanti le locali per il definitivo 28 a 23 di fine secondo quarto. Dagli spogliatoi del palasport di Macherio esce una Roby Profumi determinata e prontamente si riporta in parità a quota 28. E’ ancora una sorprendente Porro, sempre dalla lunga distanza, a rimettere avanti Biassono, ma Scanzani sul capovolgimento di fronte segna dagli oltre 6 e 75 per il 31 pari del 4’. La gara prosegue con le due formazioni che si alternano nella conduzione della gara sino al 39 a 38 di fine quarto a favore della Roby Profumi. Tutto si decide nell’ultima frazione dove la Roby Profumi parte subito forte con Martini e Cavagni che dettano il ritmo e allungano per il break decisivo che porta la Roby Profumi sul punteggio di 49 a 44 al 5’. Cavagni segna ancora da tre punti per il più 8 ma Canova è l’ultima a mollare e riporta a 5 punti le locali del Lissone Interni. Galbiati, molto nervosa e imprecisa nella seconda parte del match, protesta e la coppia arbitrale sanziona con un fallo tecnico la guardia lombarda. Dalla lunetta Fritz realizza entrambi i liberi subito seguita da una canestro di Scanzani e da due personali di Cavagni. La Roby Profumi si trova a condurre per 58 a 49 quando mancano 2’ al termine della gara. Di fatto Biassono non riesce più a rientrare e per la Roby Profumi arriva il terzo successo stagionale che rappresenta un importante prologo per la prossima gara interna contro Muggia di domenica prossima a Borgotaro.

Parziali:9-9, 28-23, 38-39
Arbitri: Leoni Orsenigo di Cantù e Spinelli di Pavia
Lissone Interni: Gargantinine, Reggiani 1(0/2), Galbiati 7(2/8,1/8), Zucchi 2(0/1 da tre), Canova 14(4/6,1/3), Porro 17(4/7,3/5), Barbieri 2(0/3,0/2), Fumagalli 0(0/6), Nazarova0(0/1), Contestabile 8(4/13,0/3). All. Fassina
Roby Profumi: Iemmine, Schianchi 0(0/1), Martini11(3/12,0/1), Scanzani13(1/3,2/3), Cavagni 11(2/5,1/2), Catellani 3(1/4), Marchini 8(1/5,2/5), D’Ambros0(0/2), Fritz 11(2/3,1/5), Sordelli6(3/4). All. Degli Esposti
Note: Spettatori 1000 Tiri Liberi Lissone Interni 8/10Roby Profumi19/24 5 falli: Galbiati al 38’ e Fumagalli al 38’ fallo tecnico tecnico a Galbiati al 34’.