Il silenzio imperfetto di Aldo Penna

Nell’ambito dell’ultima edizione della Fiera del Fungo, il comitato ha voluto dedicare un momento di riflessione e approfondimento ad un tema sempre urgente come la mafia, visto attraverso le righe di un romanzo, Il silenzio imperfetto di Aldo Penna. La presentazione si è articolata in due momenti: il primo dedicato agli studenti delle quinte dell’Istituto Zappa- Fermi, e il secondo aperto a tutta la popolazione.
Durante il primo dei due incontri lo scrittore, introdotto dalla professoressa Tiziana Biscioni, si è confrontato con gli studenti sui temi sviluppati nel romanzo, senza disdegnare digressioni sulla storia della criminalità organizzata siciliana e sugli aspetti sociali, culturali e politici che ne hanno caratterizzato, nostro malgrado, l’affermazione sullo stato di diritto. Dal confronto è emerso l’interesse dei ragazzi per questo argomento e quanto sia importante continuare a parlarne per rompere quel muro di silenzio che la mafia cerca di erigere intorno per prosperare e sopraffare gli onesti. Un silenzio che, come ogni cosa umana, non è assoluto ma può essere interrotto dalle voci delle nostre coscienze.

Per maggiori info:
Book Trailer
Introduzione di Antonio Ingroia
Gruppo Facebook