Storia e tradizione..un 2017 da non dimenticare. Lucia Tagliavini 28-09-2017

 Alta Valtaro, Borgo Val di Taro, Borgotaro, Cultura, Eventi, Feste, Parrocchia di San Rocco, Quartiere San Rocco, Ricorrenze, Storia  Commenti disabilitati su Storia e tradizione..un 2017 da non dimenticare. Lucia Tagliavini 28-09-2017
Set 282017
 

Lucia Tagliavini
Storia e tradizione..un 2017 da non dimenticare
Non mi è dato sapere quando il turismo abbia fatto ingresso in Valtaro ma ho pensiero che la realizzazione della linea ferroviaria e della Stazione a Borgotaro abbia avuto molta influenza in quella che poi è diventata la nostra storia,fatta di treni,di industrie ,di laboratori artigianali ma anche di turismo. Si perché in pratica l’intraprendenza dei molti che ‘piovvero’ al borgo per lavorare alla costituzione delle stesse, fece crescere il paese e la vallata… Continue reading »

Quartierando 2017 Quartiere San Rocco Borgotaro 21-05-2017

 Alta Valtaro, Borgo Val di Taro, Borgotaro, Eventi, Parrocchia di San Rocco, Quartiere San Rocco, Storia  Commenti disabilitati su Quartierando 2017 Quartiere San Rocco Borgotaro 21-05-2017
Mag 252017
 


Borgo Val di Taro PR
Quartiere San Rocco Borgotaro
Quartierando 2017
Grazie a tutti ma proprio a tutti per la bellissima giornata. Grazie a Valerio che ci mette il cuore, grazie a Giacomo per la grande disponibilità, grazie all’Anspi che ci ha permesso di vedere una meraviglia dell’arte, e grazie a tutti quelli che hanno partecipato con lo spirito giusto, una camminata in amicizia, che ci ha arricchito nel cuore e nella mente.
Alla prossima.
Foto Giuseppe Barbieri.
21-05-2017




Osacca – Santa Donna Commemorazione Eccidio del 06-01-1945 – 06-01-2017

 Alta Valtaro, Bardi, Borgo Val di Taro, Borgotaro, Eventi, Interviste, Resistenza, Ricorrenze, Storia  Commenti disabilitati su Osacca – Santa Donna Commemorazione Eccidio del 06-01-1945 – 06-01-2017
Gen 112017
 


Dalla « voce» OSACCA, redatta, per l’Enciclopedia dell’Antifascismo e della Resistenza, dal Seno Ing. Giacomo Ferrari (Arta, Comandante Unico delle formazioni partigiane della provincia di Parma), che si è valso, per la stesura della « voce », della collaborazione della popolazione della località e di alcuni casalaschi superstiti dello scontro. Continue reading »