visitare solo i giardini di versailles

0 Comment

Ma il punto centrale dei giardini di Versailles è senza dubbio la fontana di Apollo, simbolo della grandezza del Re Sole: dallo specchio d’acqua emerge la divinità che traina il suo carro verso l’Olimpo: il punto focale del giardino. Il momento più propizio per visitare Versailles è ovviamente la primavera, quando i fiori esplodono magicamente con tutti i loro colori. La Reggia di Versailles, conosciuta in Francia come le Château de Versailles, era la residenza reale dei Re di Francia.. Versailles si trova a 19 km da Parigi ed è oggi un museo della Storia di Francia dove sono esposte opere d'arte preziose create per decorare gli ambienti di Versailles, con giardini enormi e meravigliosi, fontane musicali, affreschi e curiosità. La perla dei giardini di Versailles è il Grand Canal, teatro di sontuosi festeggiamenti organizzati da re Luigi XIV che qui portò perfino alcune barche. Mi raccomando però: non mettetevi in viaggio di lunedì, nel giorno di Natale, il primo dell'anno o il primo maggio, insomma durante alcune tra le festività più sacre (non intendo solo in ambito religioso, come potete vedere): trovereste chiuso l'accesso ai giardini dei vostri sogni. È una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo per i suoi monumenti, i suoi musei che conservano opere d'inestimabile valore. Più precisamente, da Paris Montparnasse si scende a Versailles Chantiers, mentre da Paris Saint Lazare la vostra fermata sarà Versailles Rive Droite. Il giardino è stato completamente ripiantato dopo la grande tempesta alla fine degli anni Novanta del secolo scorso. Ma passiamo alla parte pratica: dove si comprano i biglietti? Oppure il boschetto del Colonnato, con il suo magnifico peristilio di oltre 40 metri di diametro. 3D Model See a 3D Model of The Hall of Mirrors The Hall of Mirrors from a … Dopo aver visitato le stanze e gli appartamenti del Re, è impossibile rinunciare ad una passeggiata negli splendidi giardini della Reggia di Versailles. Superato il Tempio dell'Amore si arriva al Villaggio di Maria Antonietta (Hameau de la Reine), un tipico villaggio contadino ispirato a quelli della Normandia, dove la regina amava trascorrere le soleggiate giornate estive in compagnia dei suoi figli. Allora, buon divertimento nel lusso e nell'eleganza, prerogative dei reali di Francia. Qui la mitologia si intreccia con le favole. Lo Spreewald, chiamato anche Foresta della Sprea, è una pittoresca zona situata a sud di Berlino il cui nome deriva dal fiume Sprea che la attraversa. Scopri le offerte per visitare i Giardini e la Reggia di Versailles, In occasione degli spettacoli delle Fontane Musicali è possibile visitarli solo se muniti di pass giornaliero o biglietto. Imperdibile la visita al boschetto di Rocaille, che custodisce l’unica cascata dei giardini di Versailles. Si raccomanda di arrivare in tempo altrimenti non sarà possibile visitare il museo oltre l'orario d'ingresso prenotato. Con i suoi luoghi segreti da scoprire e il ricco simbolismo esoterico da sempre alimenta leggende e misteri. Ai giardini di Versailles si accede liberamente, ogni giorno dell’anno, in orario diurno (a differenza della reggia, con ingresso a pagamento e chiusa il lunedì); informatevi su eventuali manifestazioni ed eventi che potrebbero essere a pagamento, come lo spettacolo musicale presso le fontane. Tutti i visitatori devono prenotare online il biglietto d'ingresso selezionando una fascia oraria. Il Grand Trianon, il Petit Trianon e il Villaggio di Maria Antonietta sono aperti tutti i giorni tranne il lunedì (giorno di chiusura della Reggia di Versailles) dalle ore 12.00 alle 17.00 (bassa stagione) 12.00 – 18.30 (alta stagione). In molti la consigliano per la maggiore comodità e per il fatto che giunge più vicina alla vostra destinazione finale. “Ici je suis moi, pas la Reine” (Qui sono io, non la regina). Si tratta di uno degli angoli più belli e storicamente più importanti di tutta Versailles, con le sue piccole cascate, le aiuole fiorite e il famoso Tempio dell'Amore. In totale ci sono 200 mila alberi, cinquanta fontane, e più di 200 mila fiori di diversi colori piantati annualmente. Photographers capture the contemporary Versailles, Launch the immersive experience on SteamVR, King Louis XIV ascended the throne at the age of 4 and ruled for 72 years and 110 days. Ma è proprio sotto quest'ultimo aspetto... Torino è la città "magica" per eccellenza. IVA 03970540963, Tre storie di ragazzi che hanno sconfitto il tumore, Tour dei giardini di Versailles, il parco della reggia del Re Sole, Tutta la bellezza della Reggia di Versailles, da scoprire online, La Francia riapre al turismo: i castelli della Loira di nuovo visitabili, Passeggiando tra suggestivi ed incantevoli giardini toscani, Parc de la Distance, un giardino Barocco per rispettare le distanze sociali, I 100 anni del Giardino di Ninfa: le cose che amiamo di più di questo luogo unico, Cosa vedere in Italia almeno una volta nella vita, I luoghi più sottovalutati d'Italia, ma che meritano una visita, 10 luoghi da visitare assolutamente in Italia, I luoghi del mondo che accolgono i turisti senza troppe restrizioni, Il Treno delle Meraviglie che attraversa paesaggi d'altri tempi, Vigoleno, il borgo che sorge dentro a un castello. Bellissimi i boschetti, veri e propri salotti all’aperto arredati con fontane e statue. I giardini di Versailles devono essere ripiantati con una certa frequenza; tra gli interventi più celebri, ci fu quello voluto da Napoleone III. Per chi odia le code con tutto il cuore, c'è una soluzione, ovviamente pagando di più. Les Grandes Eaux Musicales: gli spettacoli ... Aprirà un hotel nella reggia di Versailles? Partendo da Parigi, dovrete quindi prendere il primo treno della SNCF che, attraversando il dipartimento di Yvelines, includa uno stop presso la vostra meta. Pensate che in origine questi curatissimi giardini erano occupati da foreste e stagni putridi finché Luigi XIV, il famoso Re Sole, ha deciso di trasformare interamente Versailles, rendendola lo specchio della sua potenza. Prediletti dal Re Sole che qui amava trascorrerci lunghe ore in compagnia della sua Corte, essi costituiscono un vero gioiello di arte e natura. Se questo è il desiderio... Amalfi, ricca di storia e cultura identifica col suo nome l'intera costa, che viene anche chiamata Costa di Amalfi. Qui potrete ammirare uno spettacolo sorprendente di giochi d’acqua e zampillii di fontane a ritmo di musica barocca e rivivere gli antichi fasti della corte del Re Sole. Per esempio, grazie al biglietto Passport potrete vedere un sacco di cose oltre ai giardini, ossia la reggia, il parco, il Trianon, le mostre e chi più ne ha più ne metta! Il costo del biglietto è comprensivo anche di un’audioguida. Chissà, magari in un'altra vita qui eravate un abitué. Il tour del parco del castello dei re di Francia vi farà vivere un’esperienza indimenticabile.

Il Tuo Nome In Altre Lingue, Magic Pizza Thiene Telefono, Hotel Continental Cattolica, Meteo Italia Domani, Chi Era Maria Maddalena Nel Vangelo, Mascherine Lavabili Veneto, Padre Pio Dammi Un Consiglio, Tezze Di Grigno, Preghiera Di Protezione Per I Figli,