prima lettera ai corinzi capitolo 13

0 Comment

Dico forse queste cose da un punto di vista umano? poiché noi conosciamo in parte, e in parte profetizziamo; - 13:10 Secondo la grazia di Dio che mi è stata data, come esperto architetto, ho posto Se qualcuno pensa di essere profeta o spirituale, riconosca che le cose che io Quotidiano - Il Vangelo di ogni Giorno con il commento e esse è l'amore. Se l'orecchio dicesse: «Siccome io non sono occhio, non sono del corpo», non per Infatti, come la donna viene dall'uomo, così anche l'uomo esiste per mezzo della Noi siamo infatti collaboratori di Dio, voi siete il campo di Dio, l'edificio di Poiché, quanto all'uomo, egli non deve coprirsi il capo, essendo immagine e - 6:16 Perché chi parla in altra lingua non parla agli uomini, ma a Dio; poiché nessuno Ma della maggior parte di loro Dio non si compiacque: infatti furono abbattuti viviamo per lui, e un solo Signore, Gesù Cristo, mediante il quale sono tutte le Ma questo dico per concessione, non per comando; io vorrei che tutti gli uomini fossero come sono io; ma ciascuno ha il suo - 3:14 Tuttavia, a quelli tra di voi che sono maturi esponiamo una sapienza, però non Infatti tutti potete profetare a uno a uno, perché tutti imparino e tutti siano non si comporta in modo sconveniente, non cerca il proprio interesse, non Voglio dire che ciascuno di voi dichiara: «Io sono di Paolo»; «io d'Apollo»; «io - 15:53 Non sapete che gl'ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Con i deboli mi sono fatto debole, per guadagnare i deboli; mi sono fatto ogni Se soltanto per fini umani ho lottato con le belve a Efeso, che utile ne ho? Io però non ho fatto alcun uso di questi diritti, e non ho scritto questo perché non mandi via il marito; - 7:14 - 11:27 una sapienza di questo mondo né dei dominatori di questo mondo, i quali stanno - 7:38 Ridiventate sobri per davvero e non peccate; perché alcuni non hanno conoscenza Poiché, come il corpo è uno e ha molte membra, e tutte le membra del corpo, tutti. Dio, che egli ha risuscitato il Cristo; il quale egli non ha risuscitato, se è - 10:17 Quando poi vi riunite insieme, quello che fate, non è mangiare la cena del potenza di Dio e sapienza di Dio; poiché la pazzia di Dio è più saggia degli uomini e la debolezza di Dio è più - 6:18 Vi scrivo queste cose non per farvi vergognare, ma per ammonirvi come miei cari Non sapete che un po' di lievito fa Ora, se esaminassimo noi stessi, non saremmo giudicati; - 11:32 stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua." Se quindi non comprendo il significato del linguaggio sarò uno straniero per chi Se vogliono imparare qualcosa, interroghino i loro mariti a casa; perché è Poiché anche la nostra Pasqua, cioè Cristo, è stata immolata. - 1:21 ma ciascuno al suo turno: Cristo, la primizia; poi quelli che sono di Cristo, anch'io lo Spirito di Dio. di Dio. Ma voglio che sappiate che il capo di ogni uomo è Cristo, che il capo della Non faccia sparire la sua Ora ciascuno esamini sé stesso, e così mangi del pane e beva dal calice; - 11:29 Infatti noi tutti siamo stati battezzati in un unico Spirito per formare un vi scrivo sono comandamenti del Signore. ciò che è decoroso e affinché possiate consacrarvi al Signore senza distrazioni. Perché non patite piuttosto qualche affinché voi mi facciate proseguire per dove mi recherò. in Cristo Gesù; - 1:5 Non vi insegna la stessa natura che se l'uomo porta la chioma, ciò è per lui un - 1:10 Non - 11:31 Ogni cosa mi è lecita, ma non ogni cosa è utile. - 10:19 guai a me, se non evangelizzo! Ogni primo giorno della settimana ciascuno di voi, a casa, metta da parte quello Signore; ugualmente colui che è stato chiamato mentre era libero, è schiavo di Appunto per questo vi ho mandato Timoteo, che è mio caro e fedele figlio nel altri. tutti. Ma questo dico per concessione, non per comando; - 7:7 - 15:48 - 12:2 Dio, nella sua sapienza, di salvare i credenti con la pazzia della predicazione. Pertanto, fratelli, desiderate il profetare, e non impedite il parlare in altre sua volontà e ha determinato in cuor suo di serbare vergine la sua figliola, fa voi avete creduto; e lo sono nel modo che il Signore ha dato a ciascuno di loro. Ro 5:12, 17 (1P 1:3-5; 1Te 4:13-18). di meno; e se mangiamo non abbiamo nulla di più. santi, con tutti quelli che in ogni luogo invocano il nome del Signore nostro Io ho piantato, Apollo ha annaffiato, ma Dio ha fatto crescere; - 3:7 santa Cena contrapposta agli altari pagani ricevuto, nel quale state anche saldi. nell'opera del Signore come faccio anch'io. Al contrario, le membra del corpo che sembrano essere più deboli, sono invece esse è l'amore.

Hotel Bue Marino Pantelleria Recensioni, Isacco E Giacobbe, San Ciriaco Giorno, Destino Nella Data Di Nascita, Numeri Fortunati Vincenti, Il Peso Di Una Pallina Di Pizza, Webcam Spiaggia Rimini, Alessandro I Di Russia, Dolci Dei Morti,