l'oasi di sant'alessio

0 Comment

Immergersi nella natura tra piante e tantissimi animali sia locali che tropicali a meno di un’ora da Milano: è davvero un’oasi, l’Oasi di Sant’Alessio, in provincia di Pavia.. Si entra direttamente nel Castello (era la residenza di caccia dei nobili Beccaria) sulla cui torre c’è un nido di cicogne: è spettacolare vederle così da vicino e in questo contesto! Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Facebook. Modifica ), Mandami una notifica per nuovi articoli via e-mail, Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra). Sono presenti mammiferi, come il capriolo, il castoro, lo scoiattolo ed il cavallo selvatico, rettili ed uccelli. È solo, però, nel 1994 che l’area è stata resa visitabile, grazie agli amici della LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli). Per sapere di più visitate il sito ufficiale. È molto importante perché è fatta da centinaia di nidi di aironi che ogni anno, tornando dall’Africa, nidificano proprio in questo luogo ed è la più grande garzaia che l’uomo sia mai riuscito a creare. Il percorso tropicale ospita la stragrande maggioranza della fauna: all’interno si possono osservare insetti, pesci, rettili e uccelli, oltre che alcuni mammiferi come il bradipo didattilo (Choloepus didactylus) e l’ocelot (Leopardus pardalis). L'Oasi di Sant'Alessio è un'Area naturale protetta situata a Sant'Alessio con Vialone in provincia di Pavia.L'ingresso è situato nel centro del paese, di fronte alla chiesa parrocchiale, e corrisponde all'accesso del castello di Sant'Alessio. Copyright foto 2, 3 e 4: oasisantalessio.it. L’allevamento comincia ad aprile e continua fino all’inverno, dove poi si interrompe e riprende la primavera successiva. Classe 1992, sono una mineralogista appassionata di fotografia, storia, avifauna e, naturalmente, di viaggi. L'Oasi di Sant'Alessio è un giardino naturalistico in provincia di Pavia in cui fenicotteri, cicogne e tantissime altre varietà di uccelli, mammiferi e rettili fanno da padroni. L’Oasi iniziò a nascere nel 1973, quando Antonia e Harry Salamon acquistarono il castello di Sant’Alessio e quel poco di terra che gli sta intorno tuttora. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Google. L’ha visitato anche il famoso regista Ermanno Olmi, che è talmente rimasto colpito dalla sua bellezza tanto da definirlo “il giardino dell’Eden”. Lo spettacolo di vedere i fenicotteri americani dall'inconfondibile color rosa o rosso in libertà a pochi metri di distanza è davvero meraviglioso, ci si senta catapultati dall'altra parte del mondo! Iscriviti alla newsletter! Il biglietto d'ingresso non è in linea se consideriamo questi aspetti. Passeggiando all'interno dei vari percorsi che sono stati creati vedrete sia animali selvatici in libertà sia animali inseriti in programmi di allevamento per la successiva reintroduzione in natura, sia animali per i quali non è possibile la reintroduzione in natura e per i quali è previsto l'inserimento in uno dei tanti ecosistemi ricreati all'interno dell'oasi. Contatta la redazione scrivendo a emailProtector.addCloakedMailto("ep_215b60c1", 1); Monza per i bambini, il portale dedicato alle famiglie di Monza - Copyright © 2016 - P.IVA: 09306190969, Open day Secondaria - Vescovi Valtorta e Colombo - Carate Brianza, iPiccoli Artisti | Educazione Artistica | Parco di Monza, Proposte formative psicopedagogiche per genitori, Corso gratuito per genitori sul pensiero educativo di Maria Montessori, Virtual Open Day - Istituto Maddalena di Canossa, Weekend nel Parco di Monza | iPiccoli Artisti | Educazione Artistica, Open day Primaria - Vescovi Valtorta e Colombo - Carate Brianza, Webinar gratuiti: le difficoltà nel rientro a scuola per genitori e insegnanti, Online gli appuntamenti di BOOKCITY MILANO per bambini e ragazz, Online: Avventure tra le pagine Avventure tra le pagine – Leggiamo al museo, Laboratorio online: FriDAD: avventure tra le pagine, Laboratorio online: CONTAKIDS – Mamma Nastrino e Papà Luna, Presentazione Corso di Formazione Tagesmutter, Virtual Open Day ICS di ICS Milan International School, Minicorso online gratuito di Robotica Educativa per bambini, Incontri gratuiti online di Coding per ragazzi, Webinar gratuito con il Prof Mantegazza: le parole di Rodari per uscire dalle paure, Letture e Laboratori online con la Libreria Tutti giù per Terra, Laboratorio online: Così piccolo così grande, Iscriviti qui alla Newsletter per avere gli sconti. ( Chiudi sessione /  In questo percorso troverete anche paludi e stagni di Gru e Fenicotteri selvatici ed un laghetto. In questo nuovissimo magazine online troverai articoli sulle bellezze e sugli eventi che più caratterizzano l’Italia, regione per regione. Avrai anche la possibilità di prenotare facilmente un soggiorno turistico presso strutture ricettive presenti nelle zone raccontate, cliccando sul link “Scopri e partecipa” presente in ogni articolo. Dalla Toscana ai castelli Romani – Giorno 9, Le meraviglie della natura: La Riserva Naturale Regionale della Foce dell’Isonzo – Isola della Cona | Donna vagabonda, Alla scoperta della natura della Slovenia, 54.066 Persone hanno visitato Donna Vagabonda. Passera una giornata all'Oasi di Sant'Alessio è una bella proposta per poter ammirare da vicino gli animali, considerando che per molti di essi l'Oasi rappresenta proprio il loro habitat naturale, come nel caso della Cicogna.L'oasi infatti nasce nel 1973 con lo scopo di conservare e ripopolare specie animali della zona in via di estinzione. Milano in veste classica: Teatro Dal Verme. Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post. Utilizzando la tessera Viviparchi abbiamo speso una cifra congrua ma se non fosse stato così avremmo ritenuto eccessivamente cara la spesa. Se non siete in possesso di una tessera Viviparchi potete utilizzare la speciale promozione Monzaperibambini che prevede una bella riduzione sul costo della tessera (Scopri i dettagli al link), Oasi di Sant’AlessioVia Cadorna, 227016 Sant’Alessio con Vialone (PV)Tel: 0382 94139email: emailProtector.addCloakedMailto("ep_9a58b89c", 1);https://www.oasisantalessio.it/, Oasi Lipu a Cesano Maderno: una passeggiata tra boschi e zone umide. È un’area naturale protetta che si trova, come dice il nome, nel paese di Sant’Alessio con Vialone, a soli 6 chilometri da Pavia ed a 25 chilometri a sud di Milano. L’Oasi di Sant’Alessio è un luogo adatto sia ai grandi che ai piccini, e permette di conoscere meglio la natura grazie alla sua struttura e ai pannelli informativi. Sant'Alessio con Vialone, Pavia, PV, Lombardia. L’Oasi di Sant’Alessio. I cartelli illustrativi presenti vi permetteranno di scoprire curiosità e caratteristiche delle specie animali ospitate.Esplorando il parco sarete sempre accompagnati dal cinguettio degli uccelli, questi infatti rappresentano la gran parte degli animali ospitati, numerose le postazioni per poterli ammirare in maniera discreta, nascosti da tunnel o dalla vegetazione rigogliosa dell'Oasi stessa. emailProtector.addCloakedMailto("ep_f7247455", 1);Vuoi segnalare un evento? [Sant'Alessio con Vialone] Visita alla riserva ornitologica ed agli allevamenti di specie in via di estinzione, servizi offerti ed informazioni utili. Per trovarlo, insomma, non avrete difficoltà. Il percorso europeo è più corto rispetto a quello tropicale ed ospita soprattutto pesci e uccelli tipici del continente europeo, come il luccio (Esox lucius) o l’airone rosso (Ardea purpurea). Oasi di Sant'Alessio Via Cadorna, 2 27016 Sant'Alessio con Vialone (PV) Tel: 0382 94139 email: info@oasisantalessio.com Partita Iva: 01618060188 : 02264810975, Visita virtuale Raffaello: la mostra alle Scuderie del Quirinale. Vuoi ricevere altre notizie come questa? Le voliere che sono state messe servono alla riproduzione delle specie, che vanno poi a ripopolare varie zone della Lombardia e di altre regioni. Se vorrete passare la giornata all’oasi, avete la possibilità sia di pranzare nel bar interno, sia di portarvi il cibo da casa e fare un bel picnic all’aria aperta nell’apposita area, attrezzata anche in caso di maltempo. A parte la passione, un po’ scientifica e un po’ sentimentale per l’architettura medievale, c’era il progetto, accarezzato dall’infanzie e dall’infanzia preparato, di creare un allevamento di specie in pericolo, per ripopolarne la natura. La durata del percorso è molto variabile, gli appassionati di fotografia impiegheranno ore ad immortale ogni specie ma in ogni caso ogni postazione merita il giusto tempo!

Pokémon Go Scoperta Straordinaria Ottobre 2020, Lione Abitanti 2019, Verba Manent Frasi Tradotte, Oscar Miglior Canzone 2012, Silvestro Iii Papa, Oasi Di Sant'alessio Storia, Reggia Di Capodimonte, Araldica Cognomi Nobili, 13 Ottobre Santo, 2 Maggio Festa 2020,