anfiteatro capua ricostruzione

0 Comment

Numerosi, negli anni, gli interventi per il restauro e la salvaguardia dell’anfiteatro romano più grande dopo il Colosseo. The study of these copies, together with an examination of written sources, both printed and manuscript, allows us to reconstruct the complexity of this antiquarian undertaking and of its reception, which over the centuries also involved scholars of international reputation such as Lukas Holstenius, Cassiano Dal Pozzo, Scipione Maffei, and Bernard de Montfaucon. addy5d3a643fa4a955cb3645c166d505a2fd = addy5d3a643fa4a955cb3645c166d505a2fd + 'beniculturali' + '.' + 'it'; Giorni e orari di apertura: Martedì-Domenica. The Amphitheatre of Capua was a Roman amphitheatre in the city of Capua (modern Santa Maria Capua Vetere), second only to the Colosseum in size and probably the model for it. This event sparked a two-year war between the rebel slaves and gladiators, that gathered an army of 120,000 men, and the Roman Republic. fine del I secolo-inizio del II secolo d.C. Luigi Spina, Gianfranco Arciero, Valeria Sampaolo. Nel 2016 il circuito museale comprendente oltre all'anfiteatro anche antiquarium, Mitreo e Museo ha fatto registrare 41 429 visitatori[3]. ), ricostruzione dell’anfiteatro di Capua. Piazza I Ottobre 1860 - 81055 Santa Maria Capua Vetere (CE) 0039.0823.844206 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. L’anfiteatro campano di Santa Maria Capua Vetere, il secondo in ordine di grandezza tra tali tipi di monumenti nell’Italia antica dopo il Colosseo (m 165 sull’asse maggiore, m. 135 su quello minore a livello dell’arena), fu innalzato tra la fine del I e gli inizi del II secolo d.C. in sostituzione dell’arena meno capiente risalente ad età graccana, i cui resti sono stati individuati a Sud-Est. All Rights Reserved. var path = 'hr' + 'ef' + '='; © 2018 Kunsthistorisches Institut in Florenz, Max-Planck-Institut Later the ruins of the amphitheatre were used as a quarry of marble for the construction of the new Duomo and the Lombard Castle, but also many other buildings in the new nearby town established after the destruction of Capua. Join us as we go beneath Rome’s streets and behind its locked doors to explore hidden and overlooked places, witnessing a capital city that most tourists rarely experience—strange, magical, and filled with intrigue. Chiusura settimanale: Lunedì var addy5d3a643fa4a955cb3645c166d505a2fd = 'drm-cam.museoanticacapua' + '@'; 1, co. 9, lett. L'Anfiteatro Campano o Anfiteatro Capuano è un anfiteatro di epoca romana sito nella città di Santa Maria Capua Vetere - coincidente con l'antica Capua - secondo per dimensioni soltanto al Colosseo di Roma, per il quale funse verosimilmente da modello[2]. L'epigrafe, originariamente posta all'ingresso dell'anfiteatro, fu esposta sotto l'arco della Chiesa di Sant'Eligio a Capua, mentre oggi è conservata presso il Museo campano di Capua. .mw-parser-output .citazione-table{margin-bottom:.5em;font-size:95%}.mw-parser-output .citazione-table td{padding:0 1.2em 0 2.4em}.mw-parser-output .citazione-lang{vertical-align:top}.mw-parser-output .citazione-lang td{width:50%}.mw-parser-output .citazione-lang td:first-child{padding:0 0 0 2.4em}.mw-parser-output .citazione-lang td:nth-child(2){padding:0 1.2em}, «Me ne andavo solo tra le rovine dell'anfiteatro campano, dove rimanevo molte ore, pensando all'antica grandezza di Capua, ad Annibale, a tutta la storia di Livio…». The journal was founded in 1908 by the "Friends of the Kunsthistorisches Institut" as a multilingual academic forum for the institute's collaborators as well as art historians in general. Its annual publication began with volume XV in 1971, when the "Kunsthistorisches Institut in Florenz" itself became the journal's editor. Poche altre sono conservate presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli (come la Venera di Capua, rivenuta nell’area dell’anfiteatro) ed al Museo Provinciale Campano. In epoca romana sorgeva nelle sue vicinanze la Scuola dei Gladiatori della città di Capua, celebre per la ribellione di Spartaco. Dati visitatori dei siti museali italiani statali nel 2016, Ministero per i beni e le attività culturali, Anfiteatro Campano - Santa Maria Capua Vetere, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Anfiteatro_campano&oldid=116061928, Siti archeologici di Santa Maria Capua Vetere, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. «La Colonia Giulia Felice Augusta Capua fece, il divo Adriano Augusto restaurò e curò vi si aggiungessero le statue e le colonne, l’imperatore Cesare T. Elio Adriano Augusto Pio dedicò.». JSTOR is part of ITHAKA, a not-for-profit organization helping the academic community use digital technologies to preserve the scholarly record and to advance research and teaching in sustainable ways. Offer subject to change without notice. Presenta una struttura realizzata con muri radiali e volte non … var path = 'hr' + 'ef' + '='; To access this article, please, 60. See. 1 Mario Cartaro (qui attr. Solo qualche mese fa il mondo mai... Carlo Verdone, comico, attore e regista tra i più amati dal pubblico nostrano, il... Iscriviti ora per ricevere la newsletter di italiani.it. Maria Luisa Pellizzari è la prima donna in assoluto a diventare vice capo della... La curva del contagio, secondo gli esperti registra una crescita lineare, intanto il governo... Il suo sex appeal ma allo stesso tempo la sua semplicità l’hanno resa un’icona... La community di italiani.it e la pandemia. Vi consigliamo di visitare il Museo dei Gladiatori (annesso all’anfiteatro) e che presenta gli elementi superstiti della decorazione dell’Anfiteatro Campano. Come era l’anfiteatro di Catania di cui oggi possiamo vedere solo una minima parte?. The underground sanctuary of a mysterious ancient Roman religious cult contains an exquisite traditional fresco. Inserendo il tuo indirizzo email acconsenti esplicitamente a ricevere le newsletter di italiani.it, o notifiche e aggiornamenti straordinari sempre da italiani.it. Il Museo dei Gladiatori sorge nei pressi dell'Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere. L’ingresso principale che consentiva di raggiungere i sotterranei e di condurvi le gabbie degli animali senza passare dai porticati è collocato invece sul lato occidentale. Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo. L’edificio, in genere adibito agli spettacoli gladiatori, presentava in origine i quattro ordini canonici (ima, media e summa cavea, attico) di spalti, accessibili attraverso scale interne ed esterne, impostati su altrettanti livelli di gallerie in opus latericium comunicanti, e si apriva in facciata con ottanta arcate realizzate in blocchi di calcare di uguale ampiezza ad eccezione di quelle poste in corrispondenza dei quattro punti cardinali, coincidenti con gli ingressi principali. Il piano dell’arena era costituito da tavoloni di legno cosparsi di sabbia per consentire lo svolgimento dei combattimenti, al si sotto del quale si sviluppavano i sotterranei, comunicanti tra loro mediante corridoi ed accessibili attraverso quattro scalette presenti negli ambienti di servizio, ubicati dietro il podio ed utilizzati per i macchinari e gli apparati scenici.

Montespan Versailles Serie, Luna Crescente Novembre 2020 Capelli, Capanna Gnifetti Prezzi, 27 Marzo 2020, Meteo Toscana Domani, Significato Nome Linda, Elena In Arabo, Luna Piena 31 Ottobre 2020 Ora, Case In Vendita A Bojano Da Privati, Logo Buonarroti Guspini,