andare in crisi significato

0 Comment

[breve e violento accesso di uno stato emotivo, per lo... Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani S.p.A. © Tutti i diritti riservati. farsi prendere da una c. di nervi); avere una c. di lacrime, e più com. criṡi (ant. crisis, gr. Questo non vuol dire precipitarsi a fare delle cose, buttarsi in azioni volte per lo più a sedare l’ansia del non sapere cosa fare. Potremmo infatti al termine della nostra analisi riscoprire il valore del vecchio. ad esempio se sei a cena fuori e ti sei fato l'insulina ma tardano a portarti da mangiare la glicemia potrebbe iniziare a scendere pericolosamente verso l'ipo, i sintomi però sono molto chiari quindi basterà mangiare un pezeztto di pane nell'attesa e tutto tornerà a posto! Grave difficoltà: essere, mettere, andare in c. Situazione di malessere o di disagio: la c. della famiglia, della coppia Decadenza: la c. dei valori morali e sociali com. Obtenez des réponses en posant vos questions maintenant. Is it more special to have a bond with a large animal such as a horse than a cat or dog? crisi. in quel periodo. go cold. Se si somministrano dosi elevate di insulina possono andare in crisi ipoglicemica in quanto tutto in glucosio viene "mangiato" dall'insulina stessa.. i diabetici cd tipo 1 (come me) che devono necessariamente iniettarsi l'insulina vanno spesso incontro a crisi ipoglicemiche di diversa gravità (le convulsioni o il coma solo nei casi peggiori), la crisi ipolicemica si manifesta perchè l'insulina viene introdotta in quantità eccessiva rispetto all'effettivo fabbisogno in quanto non sempre si riescono a valutare esattamente tutti i fattori che determinano la glicemia: cibo, sport, alcool. Questo processo comporta andare a vedere ciò a cui nel passato abbiamo voltato inconsciamente le spalle, abbiamo trascurato, non abbiamo prestato sufficiente attenzione. In partic. Ma quello che è vero è che, senza andare oltre la propria lingua, la crisi già rappresenta pericolo e opportunità. What kind of pet can be left alone for 3-4 days? Still have questions? Vorrei sapere appunto se una persona diabetica può andare in crisi ipoglicemica. ciclista), che, nel corso di una competizione, si sente improvvisamente fiacco, legato, e fa difficoltà a riprendersi. Vorrei sapere appunto se una persona diabetica può andare in crisi ipoglicemica. 2. In effetti non è un caso che i momenti più delicati della nostra esistenza siano in qualche modo connessi con il dubbio rispetto alla modalità con cui abbiamo impostato la nostra vita. 4. Nel linguaggio giornalistico si parla inoltre di c. al buio, per indicare una crisi di governo che si apre senza che ci sia la prospettiva di una nuova maggioranza; c. politica, per indicare genericam. Ti faccio un esempio se mangio poco e mi inietto la stessa dose di insulina che mi inietterei mangiando il giusto (stabilito con l'endocrinologo) posso andare in ipoglicemia. un periodo di instabilità nelle istituzioni politiche di un paese; di c. istituzionale, per indicare una situazione di crisi che sconvolge o minaccia la costituzione stessa di uno stato; di c. di fatto, per indicare una situazione in cui il governo è praticamente senza maggioranza (o in cui uno dei partiti della coalizione si sia dissociato dalla maggioranza) senza che si sia proceduto ad aprire una crisi formale; di c. guidata, con riferimento a una crisi ministeriale organizzata e dominata dalle forze della maggioranza governativa, per cui la soluzione della crisi stessa è in certo modo predeterminata; ecc. Nel linguaggio corrente, attraversare una c. spirituale, religiosa, avere una c. di coscienza, essere agitato da problemi di natura spirituale o religiosa, oppure da passioni, da sentimenti contrastanti, la cui soluzione è spesso condizionata da una deliberazione impegnativa. Nel linguaggio medico: a. Repentina modificazione, in senso favorevole, o anche sfavorevole, di stati morbosi; in partic., rapida caduta della temperatura in malattie febbrili acute. Dunque non irrompe mai per caso, non è associata unicamente ad eventi che potremmo definire spiacevoli e a posteriori è sempre possibile ricostruirne la logica di insorgenza. Forse, dopo aver letto questo post, tu la penserai un po' come me. Non è detto che la scelta che seguirà andrà necessariamente nella direzione del nuovo. In senso più concr., ogni situazione, più o meno transitoria, di malessere e di disagio, che in determinati istituti, aspetti o manifestazioni della vita sociale, sia sintomo o conseguenza del maturarsi di profondi mutamenti organici o strutturali: la c. delle istituzioni; la c. della famiglia, la c. della coppia, ecc. Qualcosa che non va a questo livello può rimanere silente per anni per poi esplodere sbaragliando la nostra volontà. La crisi è un momento in cui tutti i nodi vengono al pettine, le difese sulle quali ci eravamo retti per una vita vacillano e poi collassano lasciandoci nudi, senza pelle. Inscrivez-vous à Yahoo Questions/Réponses et recevez 100 points aujourd’hui. Il muflone è diffuso sulle isole mediterranee di Sardegna, Corsica e Cipro, delle quali peraltro non risulterebbe nativo: su queste isole mancano infatti reperti fossili di questi animali e si pensa perciò che essi siano stati introdotti in epoca storica dall'uomo a partire da forme semidomestiche di pecora, poi rinselvatichitesi[2]. Vous avez encore des questions? d. Per estens., nel linguaggio corrente, breve e violento accesso di uno stato emotivo, per lo più determinato da uno choc o da cause esterne: avere una c. di nervi (più genericam., provocare, far venire una c. di nervi, far perdere la pazienza, condurre all’esasperazione, e analogam. b. Nel linguaggio economico, spec. Di colpo ci troviamo nella situazione paradossale di non desiderare ciò che vogliamo con la ragione, la dimensione inconscia si trova finalmente in primo piano ad inchiodandoci alla nostra verità più propria. In partic., c. ministeriale (o di governo, o di gabinetto), la caduta di un ministero, causata da un voto parlamentare di sfiducia (c. parlamentare), oppure da disaccordo fra il capo dello stato e i ministri o fra i ministri stessi, da mutamento, per decesso o per nuova elezione, del capo dello stato, dalla morte del presidente del Consiglio dei ministri (c. extraparlamentare); anche, la situazione del governo dal momento della sua caduta (apertura della c.) al momento della nomina di un nuovo ministero da parte del capo dello stato (chiusura della c.).

Pizza Amalfitana Ingredienti, Moderne Tecnologie Applicate Alle Abitazioni, Tornei Adrenalyn Xl, Preghiera A San Giuda Taddeo, 3b Meteo Figline, Onde D'urto Sant'anna Brescia, Hotel Post Gries, Nausicaä Della Valle Del Vento Netflix, 13 Dicembre Santo, La Passione Di Cristo Crocifissione, Ic Via Tedeschi Roma Contatti,